Come Organizzare la Lavanderia di Casa: gli Accessori

In data: Commento: 0 Visualizzazioni: 709

Uno degli argomenti più discussi (sul web e non), è come arredare una casa o un ambiente piccolo: ci si sbizzarrisce sui colori, su aree open space o stanze separate, passando per gli arredi.

E’ un argomento che non mancheremo di trattare, ma oggi vogliamo capire quali complementi possono essere utilizzati, nella vita quotidiana, per unire comfort e praticità, a spazi limitati, senza rinunciare al design ed alla qualità (noi italiani difficilmente accettiamo scarsa qualità in casa).

Tra gli accessori che possono aiutare in tal senso, ci sono quelli del reparto lavanderia. Pensiamoci: l’asse da stiro o lo stendibiancheria o il cesto della biancheria (fosse anche quest’ultimo un banale secchio di plastica), sono componenti che tutti abbiamo.

Tenuto conto che verrebbero aperti e chiusi di continuo (a meno che non si disponga di una stanza dedicata), è bene che questi oggetti siano di solida fattura e non facilmente usurabili. In più devono essere facilmente chiudibili.

Vari i produttori che propongono accessori di questo tipo, da Arredamenti Italia a Foppapedretti (per citare i due più conosciuti nel mondo del legno) a Gimi (in plastica, prodotto più da grande distribuzione)

 

Stendibiancheria

Alcune soluzioni per stendibiancheria sono applicabili al termoarredo del bagno (senza bucare pareti e sganciandolo facilmente), ma hanno ovviamente una limitata superficie di utilizzo; altri, più ingombranti quando aperti, possono essere richiusi in pochi secondi e occupare uno spazio inferiore ai 10cm; in questi casi si possono avere anche accessori per le lenzuola, da tirar fuori all’occorrenza.

 

Gabbiano

Stendibiancheria-con-Ruote-Gabbiano-cili

Gabbiano con Pellikano

Stendibiancheria-con-Ruote-e-pellikano-G

Per case particolarmente strette, esistono degli stendibiancheria a torre, più stretti ed alti. In caso di ambienti piccoli, ad ogni modo, lo stendibiancheria verrà, ovviamente, utilizzato prima di uscire di casa o prima di andare a dormire.

 

Karisma

Ovviamente questa scelta va operata sulla base degli spazi a disposizione, ma un primo passo può essere quello di acquistare uno stendibiancheria da termoarredo, che non occupa praticamente nessuno spazio e garantisce una buona qualità.

 

Klaus

 

Assi da stiro

Un mondo a parte è quello degli assi da stiro. Ne esistono davvero di tutti i tipi. In caso di ambienti piccoli, meglio optare per un mobile da stiro, che può essere utilizzato come mobiletto a tutti gli effetti e che, con un semplice movimento con le ruote, può essere spostato dal muro ed aperto.

 

Stiromobile

Asse-da-Stiro-a-Scomparsa-Stiromobile-ciAsse-da-Stiro-a-Scomparsa-vestito-Stirom

Ci sono poi alcuni assi da stiro che fanno anche da stendibiancheria: ovviamente in questo caso la superficie dello stendibiancheria è relativamente limitata, ma con un solo accessorio si uniscono due utilità.

 

Kolossal

Asse-da-Stiro-Salvaspazio-aperto-vestito

In ultimis ci sono gli assi da stiro (ovviamente richiudibili) con o senza regolazione d’altezza e cono o senza ruote: qui dipende più che altro dalla vostra volontà di spendere 10 o 20 € in più, in quanto in entrambi i casi gli spazi occupati una volta chiusi restano bel al di sotto dei 15cm

 

Stirocomodo

Astir

Ulteriori accessori sono poi gli stiromaniche, ma qui la scelta è solo per capire se utili o meno e sta a voi.

 

Ceste per la biancheria

Anche qui la scelta è ampia, ma se l’obiettivo è risparmiare spazio, il campo si restringe e bisogna trovare ceste richiudibili. Anche in questo caso ne esistono di vari tipi, a seconda della qualità da voi più amata.

 

Banny

Commenti

Lascia il tuo commento