Come Scegliere la Giusta Scarpiera

In data: Commento: 0 Visualizzazioni: 428

Sempre in tema di articoli utili e che non mancano in nessuna famiglia: la scarpiera. Nei negozi, virtuali e non, ce ne sono di tutti i tipi.
Prima del design, che sicuramente è importante, ci sono tre fattori da valutare:

· Quanto è numerosa la famiglia
· Di quanti e quali ambienti si dispone
· Quante paia di scarpe deve contenere

In linea generale è bene che il pannello dietro la scarpiera sia leggero o forato, in modo da consentire una adeguata areazione.

Se la famiglia è numerosa e le scarpe da contenere sono molte, meglio disporre di un locale (uno sgabuzzino per esempio) in cui poterle sistemare. Non in tutte le case ciò è possibile, quindi vediamo direttamente alcune soluzioni.

 

Le soluzioni fisse

Una soluzione classica, è quella della scarpiera che si sviluppa in altezza. Questo tipo di scarpiera è adatta a chi vuole arredare, ma non ha problemi di spazio, dove la larghezza è fissa, ma si può scegliere l’altezza.

Un esempio è quello della scarpiera Gioia.

 

 

Soluzioni modulari


In caso di spazi più particolari, angusti e comunque ridotti, meglio optare per una opzione modulare e che abbia una sorta di doppio fondo, in modo da poter mettere due file di scarpe per ogni modulo: ovviamente in questo caso la profondità è leggermente maggiore, ma non è il doppio.

La soluzione modulare, oltre ad offrire la possibilità di sfruttare la doppia fila di scarpe, ha la possibilità di adattarsi a diverse soluzioni ed altezze, come per esempio il sottoscala.

Un esempio è quello della scarpiera Scarpierissima.

scarpiera-modulare-sotto-scala-Scarpieri 

 

Soluzioni a vista

Esistono poi soluzioni a vista per coloro che appunto hanno un locale guardaroba o simile (appunto lo sgabuzzino) a disposizione.

Anche queste soluzioni sono modulari e, con una profondità relativamente contenuta, permettono di avere due file di scarpe. La modularità permette di scegliere le altezze sfruttabili.

In questo caso, si preferiscono scarpe gradevoli alla vista e, ovviamente, si deve stare attenti agli odori.

Un esempio è quello della scarpiera Tody's.

Tags: scarpiera

Commenti

Lascia il tuo commento